Chiama ora per una verifica gratuita di Google Ads 855-945-1596

Seleziona Pagina

Google Ads offre ad avvocati e studi legali un'eccellente opportunità per distinguersi online.

Google elabora in giro 3.5 miliardi ricerche ogni giorno. Spesso, quando i tuoi clienti cercano aiuto da un professionista legale, iniziano andando su Google.

Sfortunatamente, impostare annunci Google di successo non è sempre così semplice come sembra. Google ha represso e rifiutato molti annunci che non seguono le sue regole. Se non stai creando il tipo di annunci di alta qualità che gli esperti di Google desiderano per i clienti, non entrerai nei risultati di ricerca.

5 motivi comuni per gli annunci Google non approvati e come risolverli
(Pixabay / succo)

Perché gli annunci Google non sono stati approvati?

Il processo di approvazione di Google per gli annunci a pagamento è più complesso di quanto la maggior parte delle persone creda. Google deve stabilire che non stai pubblicando contenuti di spam o truffa online. L'ultima cosa di cui Google ha bisogno è che i clienti smettano di fidarsi dei suoi algoritmi di ricerca.

Google esaminerà cose come le parole chiave che stai utilizzando nel tuo annuncio, il tipo di pagina di destinazione a cui invii i clienti (come una pagina di prenotazione di consulenza) e la descrizione dell'annuncio.

Ricorda, Google vuole offrire ai clienti la migliore esperienza online possibile.

Conoscere i motivi più comuni per cui gli annunci non vengono approvati potrebbe aiutarti a garantire che i tuoi contenuti siano all'altezza dei giusti standard dei motori di ricerca.

Motivi comuni per cui i tuoi annunci non vengono approvati

Esistono vari motivi per cui un annuncio Google potrebbe non essere approvato. Ecco alcuni dei problemi più comuni che potrebbero interessare il tuo studio legale.

1. Errori di ortografia, grammatica e formattazione

Gli annunci della rete di ricerca riflettono l'esperienza professionale e di alta qualità che Google offre agli utenti. Se le prime schede che un cliente ha visto nei risultati di ricerca per "Società legale locale" fossero piene di errori grammaticali e di ortografia, ciò non farebbe apparire Google buono.

5 motivi comuni per gli annunci Google non approvati e come risolverli

Hai bisogno di assistenza per la gestione di Google Ads?

Revisione gratuita dell'account Google Ads per
clienti qualificati
La maggior parte dei clienti lavora direttamente con il fondatore
Quasi 20 anni di esperienza

Piccoli errori grammaticali come usare una virgola invece di un punto e virgola non causeranno troppi problemi. Tuttavia, evidenti errori di ortografia come "Legal Frim" invece di "Legal Firm" porteranno a una penalizzazione. Dovresti anche fare attenzione a come metti in maiuscolo le parole e le lettere nel tuo annuncio. La mancata scrittura in maiuscolo dei nomi propri o delle lettere maiuscole a caso danneggerà la reputazione della ricerca.

Per assicurarti che il tuo annuncio sia pronto per essere pubblicato, correggilo prima di pubblicarlo. Potrebbe anche essere utile chiedere a un altro collega di controllare l'annuncio e darti una seconda opinione prima di andare avanti.

2. Copia, punteggiatura e simboli problematici

Quando controlli la qualità del tuo annuncio, pensa alla reputazione che stai cercando di costruire. Nessuno si sentirà a proprio agio con uno studio legale che usa il termine "prenotazioni EZ" invece di Easy. Sebbene Google consenta alcune ortografie volutamente uniche, se il tuo annuncio appare ingannevole. non sarà approvato.

Idealmente, dovresti lasciare scorciatoie e termini gergali completamente fuori dalla tua copia. Anche se il tuo annuncio viene approvato, quella lingua probabilmente non invierà la giusta impressione.

Sii cauto anche con la punteggiatura e i simboli. Non riempire la tua copia con molti punti esclamativi, punti o punti interrogativi. Stai lontano da simboli non standard come asterischi ed ellissi e non aggiungere punti esclamativi al titolo.

I personaggi unici possono sembrare un buon modo per attirare l'attenzione, ma raramente hanno il giusto impatto sul tuo pubblico e Google non approva.

3. Problemi con il CTA e la pagina di destinazione

Google non approva le estensioni annuncio che non sono coerenti con il loro linee guida chiare, informative e prive di spam. Gli annunci che contengono contenuti generici di invito all'azione (invito all'azione) come "fai clic qui" possono essere contrassegnati. Prova invece a utilizzare CTA più specifici, come "Richiedi subito una consulenza gratuita".

Assicurati che anche il tuo invito all'azione porti a una pagina di destinazione pertinente. Se fare clic sul tuo annuncio porta a un codice di errore HTTP o mostra problemi di ricerca DNS, Google disapproverà immediatamente il tuo annuncio. Prima di pubblicare un annuncio, assicurati che la tua pagina di destinazione sia attiva, sottoponibile a scansione e priva di errori.

La tua pagina dovrebbe funzionare su qualsiasi browser comune, essere facile da navigare per i clienti e caricarsi abbastanza rapidamente da non consentire ai tuoi clienti di premere il pulsante Indietro. Se il contenuto originale della pagina di destinazione è insufficiente o la pagina non sembra pertinente al tuo annuncio, le tue possibilità di essere disapprovato aumenteranno di nuovo. Non pubblicizzare consulenze iniziali gratuite con un avvocato, quindi invia i tuoi clienti alla pagina del tuo blog.

4. Violazione del copyright o del marchio

La maggior parte dei professionisti legali sa tutto sulla proprietà intellettuale e sull'importanza della protezione del copyright e del marchio. Se Google ritiene che tu stia violando i diritti di qualcun altro di controllare la pubblicazione, la vendita o la distribuzione della proprietà intellettuale, sarai disapprovato.

Evita di utilizzare nomi di marchi registrati di altri studi legali o i servizi che offrono. Anche se ti paragoni a quelle aziende per affermare che sei migliore, Google potrebbe prenderlo nel modo sbagliato. Se Google sospetta una violazione del copyright nel tuo annuncio, dovrai inviarlo nuovamente, rimuovendo la copia del marchio e utilizzando una contro notifica.

È meglio non correre rischi con la violazione del copyright. Anche se il tuo annuncio venisse approvato, rischieresti un'azione legale da parte dell'altra società.

5. Contenuti inadatti

Infine, se il tuo annuncio contiene qualsiasi menzione di argomenti ritenuti inappropriati da Google, l'annuncio verrà rifiutato. Ad esempio, potresti parlare di come puoi aiutare le persone a evitare accuse di droga o combattere contro un caso in cui sono accusate di vendere prodotti contraffatti. Tuttavia, menzionare questi argomenti nel tuo annuncio potrebbe farti segnalare.

Controlla il contenuto proibito su cui Google non ti consentirà di pubblicare annunci e di cercare modi più sottili per descrivere i tuoi servizi. Ad esempio, se aiuti i tuoi clienti con audit e questioni fiscali, parla di "servizi fiscali e aziendali" piuttosto che menzionare parole come frode fiscale ed evasione.

Google rifiuterà spesso gli annunci che descrivono in modo impreciso dove andrà a finire l'utente. Quindi sii chiaro e trasparente su ciò che i tuoi clienti potrebbero vedere quando fanno clic sul tuo annuncio.

Ottieni l'approvazione dei tuoi annunci Google

Gli annunci Google sono un ottimo modo per rafforzare la presenza online del tuo studio legale. Tuttavia, non puoi ottenere i migliori risultati su Google se non segui le regole. Ora che sai quali azioni portano spesso alla disapprovazione degli annunci su Google, dovresti essere pronto a iniziare a produrre annunci di successo per la tua attività.

Se ti senti ancora un po '"meh" riguardo alla gestione di una campagna Google Ads, contatta uno specialista PPC di Webrageous. Ci concentriamo sulla gestione del PPC per gli avvocati e possiamo guidarti durante tutto il processo. Inoltre, i nostri esperti possono aiutarti a identificare le potenziali soluzioni per i tuoi annunci Google rifiutati in modo da poter iniziare a raggiungere un pubblico più ampio.