Chiama ora per una verifica gratuita di Google Ads 855-945-1596

Seleziona Pagina
I dispositivi mobili offrono diverse esperienze online per i clienti. L'ottimizzazione dei siti per la visualizzazione su dispositivi mobili con schermi più piccoli cambia il modo in cui vengono visualizzati gli annunci e può influenzare l'efficacia delle campagne PPC. Per ottenere il massimo dal tuo denaro, è fondamentale considerare non solo l'aspetto degli annunci, ma anche il modo in cui le esigenze dei clienti possono cambiare quando si utilizza un dispositivo mobile. Continua a leggere per scoprire come gli altri inserzionisti PPC affrontano queste sfide.
In che modo le best practice PPC per dispositivi mobili differiscono da quelle per le campagne web?

John McGhee

John McGhee è il proprietario di Webconsuls, un'agenzia di gestione PPC a Nashville, TN.

Estensioni di chiamata

Le migliori pratiche PPC applicabili sui dispositivi mobili ma non sui desktop ruotano attorno all'esperienza utente su ciascun tipo di dispositivo. La strategia della pagina di destinazione e l'utilizzo delle estensioni annuncio dovrebbero variare in base al dispositivo. Le pagine di destinazione per dispositivi mobili saranno in genere pagine singole senza navigazione. La strategia mobile dipende da un processo di ricerca più rapido.

Ha senso riassumere le informazioni su una pagina di destinazione per dispositivi mobili e progettare quella pagina in un modo che incoraggi l'azione, come la chiamata. Poche persone chiamano da un desktop [dispositivo], quindi è necessario porre meno enfasi sulle chiamate su desktop [pagine]. Questa [strategia] si applica anche all'utilizzo delle estensioni annuncio. Le estensioni di chiamata saranno meno rilevanti sui dispositivi desktop e altre estensioni informative come i link ai siti o gli snippet strutturati sono più applicabili.

Funzioni IF

Nel caso delle campagne sulla rete di ricerca di Google, annunci in-text, utilizzo le funzioni IF che consentono di inserire un messaggio specifico in un annuncio di testo quando viene soddisfatta una condizione. Sono disponibili due target supportati: dispositivo e pubblico. Utilizzo il targeting per dispositivo. Di solito, questi annunci hanno un tasso di conversione superiore del 20-25% perché utilizzo un testo pubblicitario diverso per i dispositivi mobili, che contiene meno testo e ha CTA specifici per i dispositivi mobili. Utilizzando le funzioni IF, puoi creare annunci su misura per ogni ricerca. Saranno più rilevanti per i potenziali clienti. È buona norma segmentare gli annunci per cellulari a livello di campagna.

Nel caso degli annunci di Facebook, utilizzo sempre dimensioni di annunci specifiche per posizionamento quando si tratta di annunci per dispositivi mobili. Non posso utilizzare immagini o video di paesaggi utilizzati nel caso degli annunci di YouTube. Quando si tratta di annunci video di Facebook con targeting per dispositivo mobile, di solito aggiungo didascalie ai nostri video perché si riproducono automaticamente senza audio se il telefono cellulare è in modalità silenziosa. In questo modo, puoi creare una migliore esperienza utente.

In che modo le best practice PPC per dispositivi mobili differiscono da quelle per le campagne web?

Bernadett Kovacs-Dioszegi

Bernadett Kovacs-Dioszegi è un professionista della pubblicità a pagamento esperto e competente che rimane al passo con le tendenze e i cambiamenti in questo settore in continua evoluzione. Trovala a Creatopy.com

Josh Jurrens

Josh Jurrens è il fondatore di Caliper Marketing, un'agenzia esclusivamente digitale con sede in Wisconsin.

Indicazioni situazionali

Consideriamo sempre ciò che chiamiamo segnali situazionali come una best practice per le campagne per dispositivi mobili in cui raramente si traduce in desktop. Ad esempio, è più probabile che gli utenti mobili siano fuori casa e siano fortemente influenzati dalle condizioni meteorologiche attuali e dalla loro posizione esatta. Quando possibile, ottimizziamo le campagne per dispositivi mobili con attivazione meteorologica per mostrare annunci diversi a seconda delle condizioni attuali. Inoltre, quando lavoriamo con rivenditori di mattoni e malta, utilizziamo il geofencing indirizzabile e altre tattiche basate sulla posizione per visualizzare annunci in base a dove è stato l'utente. Idealmente, combiniamo queste tattiche per offrire annunci estremamente tempestivi, pertinenti e personalizzati in base alla situazione unica dell'utente.

Questo è un articolo in crowdsourcing. I contributori non sono necessariamente affiliati a questo sito Web e le loro dichiarazioni non riflettono necessariamente l'opinione di questo sito Web, di altre persone, aziende o altri collaboratori.